Il sito internet dei presepisti!

Chi Siamo

Quando abbiamo iniziato a lavorare al progetto Passionepresepe.net, volevamo realizzare un sito internet dedicato alla condivisione dell’amore per la tradizione, l’arte, le emozioni e tutto ciò che ruota attorno al presepe, una passione consolidata da secoli nella storia e nella cultura italiana.

Mentre già progettavamo la struttura, abbiamo poi scoperto con sorpresa che questo indirizzo web, anni fa, aveva già ospitato un sito sul presepe!!! (quando si dice il destino!).

L’attuale sito Passionepresepe.net nasce, o meglio ancora “rinasce”, dunque, sui ruderi dell’importante iniziativa di Giovanni Manzari, che già nel 2007 aveva avuto l’idea e aveva preso l’impegno di creare un riferimento online per gli appassionati della rappresentazione della natività.

All’epoca, sulla versione precedente del sito passionepresepe.net, il suo curatore, artigiano-webmaster, Giovanni Manzari accoglieva i visitatori in questo modo:

Questo sito è nato dalla mia passione per il presepe, sin dalla mia adolescenza.

Alla fine del mese di novembre, già si accendeva in me l’entusiasmo per l’avvicinarsi della festa più importante dell’anno.

Nel territorio pugliese è consuetudine preparare gli addobbi Natalizi già a partire dalla festa dell’Immacolata, quindi per tale giorno l’otto di dicembre, tutto deve essere pronto.

Il momento più entusiasmante era quello in cui si aprivano gli scatoloni tirando fuori tutto il materiale per costruire il presepe.

Dapprima si preparava la struttura portante con scatole di cartone di varia misura, successivamente si accartocciava la carta per l’effetto roccia.

Ogni anno, si decideva di posizionare in modo diverso la grotta che doveva accogliere la Natività.

Alla fine dell’assemblaggio della struttura, si provava grande entusiasmo, perché, si completava il paesaggio con tutti gli elementi per renderlo più naturale possibile.

Utilizzando il muschio per l’erba, gli alberelli di varia misura, il ghiaino per simulare stradine o sentieri.

Dopo, aver completato la scenografia, si passava alla collocazione delle statuine, ognuna ubicata secondo la scena che più si adattava.

Infine, in attesa del Santo Natale, si disponevano le statuine della natività con il loro fascino e un po’ di mistero.

Ancora oggi, nelle famiglie in cui questa tradizione di realizzare manualmente lo scenario viene tramandata, si crea il presepe o presepio nel modo come l’ho descritto, altri utilizzano strutture realizzate con il fai da te, oppure nel modo più sbrigativo, acquistate è già pronte all’uso.

Le pagine che seguono, sono frutto della mia esperienza, infatti, ho voluto in particolar modo nella rubrica dedicata all’elettricità, evidenziare non solo l’aspetto costruttivo in generale, ma suggerisco anche l’utilizzo di materiali idonei a vantaggio della sicurezza.

Si tratta di parole toccanti, che spiegano molto bene il rapporto di amore che tante persone hanno col presepe.

Parole importanti che non abbiamo voluto perdere, ma che anzi abbiamo voluto salvare e riportare in vita con questo nuovo progetto, un progetto che mira anche a raccoglierne l’eredità, attraverso la creazione di uno spazio virtuale messo a disposizione gratuitamente per tutti gli appassionati di creazioni presepiali, siano essi esperti artigiani professionisti o semplici principianti che muovono i primi passi in questo mondo, dove queste persone possano presentarsi e raccontare sé stessi e la loro passione per il presepe.